Sistema di taglio al plasma Infinity PLASMA 40 | Telwin

549,00 

INFINITY PLASMA 40 è ideale per il taglio al plasma delle lamiere sino a 15 mm di spessore. Estremamente compatta, essendo basata su alimentazione inverter, pesa soltanto 7 kg.

Seleziona per il confronto con altri prodotti
Category:
Marchio:

Descrizione

Sistema taglio al plasma Infinity PLASMA 40

Descrizione e funzionalità

Infinity Plasma 40 è adatta al taglio di lamiere mediante tecnologia al plasma. La macchina è estremamente compatta, essendo basata su tecnologia inverter, che la rende anche molto leggera; pesa soltanto 7 kg. Questo ne facilita la trasportabilità rendendola disponibile in qualsiasi luogo in cui sia necessario o preferibile utilizzarla.

Infinity Plasma 40 taglia lamiere di spessore sino a 15 mm, ma è perfetta anche per spessori più sottili e per lavori su lamiere curve oppure tubi. È insostituibile qualora sia necessario eseguire tagli curvi, inclinati e ricami; consente la massima precisione anche negli angoli, così come all’inizio e alla fine del taglio.

Per lavorare, Infinity Plasma 40 necessita di un collegamento a un compressore d’aria il cui tubo va innestato nella presa del riduttore di pressione (in dotazione), situato sul pannello posteriore della macchina.

Dati tecnici Infinity Plasma 40

  • alimentazione elettrica: monofase 230 V c.a.
  • range di potenza impostabile: 10-40 A
  • tempo di utilizzo continuo: 20% @40 A
  • massimo assorbimento: 29 A
  • massima potenza assorbita: 4 kW
  • fusibile: 16 A
  • massimo spessore taglio: 15 mm
  • pressione flusso gas: 4÷5 bar
  • dimensioni: 550x145x240
  • peso: 7 kg

Peculiarità e indicazioni

Infinity Plasma 40 è una macchina per tagliare al plasma ad aria compressa con caratteristiche tecniche ideali per l’utilizzo da parte del piccolo artigiano, dell’operatore agricolo e del verde, ma anche del far da sé: tutti possono usufruire di una macchina snella, leggera, trasportabile, estremamente efficace e precisa, con possibilità notevoli, considerando che lo spessore massimo di taglio garantito è un valore di notevole rilevanza nella casistica delle più frequenti necessità operative.

Inoltre, grazie all’alimentazione inverter e alla circuitazione di cui dispone si può moderare la potenza di uscita, contenendo l’assorbimento di energia: si può così lavorare senza problemi anche con un comune contratto di fornitura da 3.3 kW.