Stazione di saldatura a temperatura controllata | Fervi

La stazione di saldatura è un apparecchio per la saldatura a stagno dei circuiti elettronici.

Seleziona per il confronto con altri prodotti
Category:
Marchio:

Descrizione

La stazione di saldatura Fervi è un apparecchio per la saldatura a stagno dei circuiti elettronici. Essa è dotata di un circuito di regolazione che permette all’utente di variare la temperatura della punta da 150 a 420 °C, senza bisogno di cambiare la punta o l’elemento riscaldante.

La punta di ferro con foro diametro 6 mm può essere posizionata, durante le pause della lavorazione, in un pratico e sicuro supporto.

Può anche essere ripulita dei residui di stagno sull’apposita spugna fissata nella parte superiore della macchina.

La regolazione della temperatura si effettua tramite la manopola sulla base.

La temperatura raggiunta è indicata dal display a led con una precisione di più-meno un grado centigrado

Le parti che compongono la stazione di saldatura oltre il corpo, che contiene i circuiti regolatori della temperatura, sono:

  • fusibile di protezione
  • display per la visualizzazione della temperatura raggiunta dalla punta
  • cavo di alimentazione alla rete elettrica
  • manico del saldatore ergonomico
  • protezione
  • punta interruttore di accensione
  • regolatore di temperatura gestita da un microprocessore
  • spugna per pulizia della punta dai residui di stagno
  • supporto a molla per riporre il saldatore

Dati tecnici della stazione di saldatura Fervi

  • Fusione dello stagno comune 215 °C
  • Temperatura di esercizio 215 ÷ 300°C
  • Temperatura massima 420°C
  • Alimentazione stazione 230 V 50 Hz
  • Alimentazione saldatore 24 V 48 W