Pannello per l’isolamento esterno STIFERITE CLASS SK

STIFERITE Class SK è un pannello sandwich costituito da un componente isolante in schiuma polyiso, rivestito su entrambe le facce con velo vetro saturato. Specifico per applicazioni “a cappotto” (ETICS). Principali applicazioni: indicato per l’isolamento dall’esterno: pareti con soluzioni a cappotto e a facciata ventilata, ponti termici e sottoporticati.

60 mm Euro 17,17/m²

Category:
Marchio:

Descrizione

Grazie alla collaborazione con esperti applicatori italiani ed europei è stato messo a punto il pannello per isolamento esterno Stiferite Class SK, un prodotto specifico per l’isolamento dall’esterno: pareti con soluzioni a cappotto e a facciata ventilata, ponti termici e sottoporticati.

Questo è un pannello sandwich costituito da un componente isolante in schiuma polyiso, espansa senza l’impiego di CFC o HCFC, rivestito su entrambe le facce con velo vetro saturato.
Le dimensioni standard del pannello sono 600×1200 mm in spessori da 20 a 200 mm, le sue caratteristiche di conducibilità termica sono:
λD=0,028 W/mK da 20 a 70 mm
λD=0,026 W/mK da 80 a 110 mm
λD=0,025 W/mK da 120 a 200 mm

L’impiego del pannello per isolamento esterno Stiferite Class SK

Nelle applicazioni di isolamento a cappotto l’impiego di questo speciale pannello permette di:

  • limitare lo spessore del materiale isolante necessario ad ottenere la resistenza termica imposta
  • limitare il peso dello strato isolante
  • ridurre l’incidenza dei costi per accessori e materiali di finitura (tasselli, profili, soglie, ecc.)
  • garantire la durabilità dell’intero sistema e delle prestazioni isolanti, meccaniche e di stabilità dimensionale
  • ottenere buone prestazioni di reazione al fuoco dell’intero sistema (da Bs1d0, la migliore classe prevista per i materiali organici, a Bs2d0, in funzione dei componenti del sistema adottati)
  • assicurare un’ottima resistenza agli shock termici e alle temperature elevate determinate dall’irraggiamento estivo
  • utilizzare un minore quantitativo di risorse contribuendo a limitare gli impatti ambientali del costruito.

I vantaggi dell’isolamento esterno

L’isolamento dall’esterno presenta vantaggi sia prestazionali sia applicativi ed economici:

  • l’applicazione di uno strato continuo di isolante permette di eliminare i ponti termici
  • l’isolante protegge le strutture dagli sbalzi termici garantendone una maggiore durata
  • la massa delle strutture, concentrata all’interno, consente di sfruttare la loro inerzia termica: le pareti si raffreddano e si riscaldano più lentamente
  • la realizzazione di edifici a muratura singola con isolamento esterno è economicamente vantaggioso rispetto alle soluzioni con doppia muratura

Nel caso di ristrutturazioni l’isolamento dall’esterno presenta ulteriori vantaggi perché non vengono ridotte le superfici interne delle abitazioni, viene realizzato senza compromettere l’agibilità degli edifici e con minimi disagi per gli abitanti, la gestione del cantiere esterno è agevole e poco invasiva, si migliorano le prestazioni di isolamento acustico, si ottiene un’importante riqualificazione degli immobili, sia energetica sia estetica, e l’intervento può essere fatto coincidere con le opere di manutenzione delle facciata.