Fondo turapori parquet | V33

Fondo turapori parquet è un prodotto che chiude i pori del legno, uniforma la superficie, elimina le imperfezioni e e ottimizza la la resa della finitura, per un risultato finale di qualità.

Formati 0,75 e 2,5 litri

Category:
Marchio:

Descrizione

Fondo turapori parquet è un prodotto che chiude i pori del legno, uniforma la superficie, elimina le imperfezioni e e ottimizza la la resa della finitura, per un risultato finale di qualità.

Perfetto su tutti i tipi di parquet, anche su quelli vecchi, rinforza in profondità le fibre del legno e impedisce l’apparire di macchie provocate dalla risalita dei tannini.
Con la speciale formulazione all’acqua e a rapida essiccazione, esalta e valorizza la bellezza non solo dei pavimenti in legno, ma anche dei mobili in legno che necessitano di un restauro.
Dopo il fondo turapori si consiglia di usare V33 Vetrificatore protezione estrema.

Di aspetto opaco, ha una resa di 12 mq/1 litro, tempo di essiccazione 2 ore, pulizia con acqua, attrezzi da usare carta vetrata, pennello piatto, rullo,

Caratteristiche del Fondo turapori parquet

Si applica in una sola mano su parquet nuovi o vecchi.

Raccomandato per parquet nuovi che possono contenere tannini (quercia).

Compatibile su legni europei ed esotici presenta caratteristiche tecniche molto interessanti:

  • Indurisce e impermeabilizza il legno in una sola mano
  • Rinforza le fibre del legno e impedisce l’apparire di macchie provocate dalla risalita dei tannini
  • Ottimizza la resa del vetrificatore e ne facilita la sua applicazione
  • Pronto all’uso. Inodore. Essiccazione rapida
  • Dona un tono caldo al legno e ne valorizza le venature
  • Compatibile con tutti i vetrificatori V33

Come preparare il supporto

Il legno deve essere grezzo, pulito e asciutto.
  • Legno grezzo: levigare meccanicamente con carta vetrata a grana 120 e spolverare con cura.
  • Legno vetrificato: levigare meccanicamente con carta vetrata a grana 60. Ripetere l’operazione una seconda volta, prediligendo una grana 120, fino a svelare il legno grezzo e infine spolverare.
  • Legno incerato e vecchio: togliere la cera e levigare meccanicamente con carta vetrata a grana 60. Ripetere l’operazione una seconda volta, prediligendo una grana 120, fino a svelare il legno grezzo. Spolverare con cura.
  • Legno grasso grezzo (teck, doussié): sgrassare con il Solvente Pulitore V33 prima di applicare il fondo.

Come si applica

  • Condizioni ideali di applicazione: su legno grezzo, pulito e asciutto, tra 12° e 25° C, lontano da correnti d’aria e al riparo dai raggi del sole.
  • Agitare il fondo turapori prima dell’applicazione e mescolare durante l’utilizzo tramite una bacchetta lunga e larga per garantirne l’omogeneità.
  • Applicare utilizzando un’apposita spazzola a setole morbide o un rullo con pelo 12 mm.
  • Iniziare da un angolo del locale, di fronte alla luce, per poi arretrare fino all’uscita.
  • Applicare in strati incrociati, intensi e regolari, assecondando le venature del legno.
  • Lasciare asciugare per 2 ore, poi levigare leggermente con carta vetrata a grana fine (240).
  • Spolverare e applicare due mani di vetrificatore.
  • Il fondo potrebbe apparire lattiginoso in barattolo che scompare dopo l’asciugatura.