Ceramizzante | Sottosopra Gapi Paints

Sottosopra Ceramizzante ha l’aspetto finale di una vera e propria ceramica. Si applica direttamente su ceramica, acciaio inox, vetro, lamiera zincata, ferro, rame, vetroresina. è disponibile nelle versioni bianco e trasparente incolore. Ottima resistenza anche all’esterno. Ottima tenuta del bianco.

Confezioni da 0,25 e 0,10 litri.

  • Euro 51,24 (0,25 litri)
  • Euro 22,57 (0,10 litri)
Category:
Marchio:

Descrizione

Il ceramizzante resina Sottosopra ha l’aspetto finale di una vera e propria ceramica e si applica direttamente su sanitari e piastrelle. E’ disponibile nelle versioni bianco e trasparente incolore. Il bianco per ridare smalto ai sanitari e il trasparente per ridare brillantezza senza modificare il colore, anche alle piastrelle delle pareti o del pavimento.

Le caratteristiche del ceramizzante resina Sottosopra

  • Resina di finitura epossisiliconica bicomponente ad elevato contenuto solido, non necessita di diluizione o primer
  • Basso grado di ingiallimento
  • Alta resistenza all’abrasione e ai detergenti comunemente usati nella pulizia
  • Crea un film perfettamente impermeabile inattaccabile da oli e grassi in genere
  • Resiste all’acqua calda max 55°C, ottima resistenza anche all’esterno
  • Spessore medio per mano: circa 80 micron bagnati, pari a circa 76 micron a film secco.
  • Essendo un prodotto bicomponente, dopo circa 4 ore (vita utile), dalla miscela dei due componenti “A” e “B”, il prodotto non è più utilizzabile.
  • Garantisce una resa di 12 metri quadrati per ogni litro di prodotto e per mano
  • La resistenza al lavaggio e all’abrasione sono raggiunte dopo 7 giorni dalla sua applicazione; dopo 10 ore comunque la resina si presenta secca al tatto.
  • Si presenta in confezioni da:  0,250  e  0,100 litri

Dove può essere usata la resina

  • su tutti i sanitari (vasca, lavandino, piatto doccia ecc) per riportarli all’antico splendore
  • su pareti di un bagno, un box doccia o cucina per impermeabilizzare le fughe ed evitare antiestetici annerimenti
  • in laboratori in genere anche come sostituto delle piastrelle
  • su pensili da cucina, elettrodomestici
  • su strutture in metallo (tavoli, librerie ecc) quando si voglia vedere l’aspetto del ferro spazzolato e discato
  • su strutture in ferro, acciaio inox, lamiera zincata
  • su ceramiche, piastrelle, mattonelle, anche all’esterno
  • su rivestimenti in marmo di tavoli, piani di appoggio, mensole copri calorifero, sedie

Prima dell’applicazione bisogna pulire, sgrassare con acetone e spolverare il supporto. La superficie deve presentarsi asciutta ed esente da particelle incoerenti. Qualsiasi materiale friabile deve essere rimosso meccanicamente. Si applica in due mani a distanza di 10 – 72 ore una dall’altra.